q

OIA (Ia) 84702 , Santorini, Greece

Tel / Fax : +30 22860 71511 - Mail : oia@ariscaves.gr

Mobile : +30 6945050126

Hotel Aris Caves, recently renovated and distinguished by its unique Caldera location in the center of Oia and committed to exceptional guest service, offers seven vacation rentals with a breathtaking panorama view of Santorini.
Oia Santorini Grecia | Aris Caves | Santorini hotels Greece
The Aris Caves Hotel is a four-star luxury hotel in the beautiful Oia of Santorini. Offering extremely luxurious rooms with a breathtaking panorama view of Caldera, concierge services and old-fashioned greek hospitality to all our guests.
luxury suites oia, caldera view hotel, studios in oia
16403
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-16403,ajax_fade,page_not_loaded,,side_menu_slide_with_content,width_470,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

UBICAZIONE

Oia è il primo villaggio protetto dallo stato sin dal 1976 e di certo Santorini rappresenta l’isola più fotografata in assoluto
σαντορινη ξενοδοχεια

Oia

Oia è il primo villaggio protetto dallo stato sin dal 1976 e di certo Santorini rappresenta l’isola più fotografata in assoluto. I suoi tramonti sono diventati fonte d’ispirazione per numerosi artisti, mentre i suoi vicoli attirano come magnete i visitatori invitandoli a “perdersi” tra i suoi segreti ben nascosti. Oia si trova a circa 40 minuti in auto da Firà e non può che lasciarvi incantati.

La strada centrale di Oia divide il paese in due zone: una con la vista sulla caldera e con impressionanti abitazioni intagliate nelle grotte, e l’altra pullulante di magnifiche case appartenenti a capitani di marina e famiglie agiate (kapetanòspita). Senza dubbio rimarrete colpiti dalle cupole che “spuntano” ad ogni angolo, come anche dal fatto che a Oia ci sono più di 60 chiese. Ai confini del paese c’è il Castello (Kastro), di cui è rimasta solo una parte che offre una vista mozzafiato e un viaggio indietro nel tempo.

Firà

A 12 chilometri da Oia, Firà rappresenta una tappa da non perdere. Costruita a circa 260 metri al di sopra del livello del mare, “vestita” tutta in bianco, sembra pendere dal precipizio provocando l’ammirazione di ogni visitatore. La sua posizione unica sulla Caldera offre una magnifica vista su Palaià e Nea Kameni, attirando le folle a tutte le ore del giorno.

Gran parte dei negozi che aprirono le loro porte anni fa in questo villaggio estremamente popolato, sembrano aver vinto la sfida col tempo. Il punto di partenza della vostra visita sarà Piazza Theotokopoulou con i suoi numerosi caffè-bar. A poca distanza inizia una strada che pullula di lussuose gioiellerie per vivere un’esperienza di… molti carati! Lasciatevi trasportare dal fascino delle incantevoli stradine ammirando con lo sguardo la bellezza irreale della caldera.

οια σαντορινη
οια σαντορινη

Imerovigli

Il paese di Imerovigli si trova in una posizione vantaggiosa e gode della vista più spettacolare sulla caldera e su Thirasia. Famoso per i suoi alberghi di lusso che fungono da “terrazza naturale” sulla caldera, offre ai visitatori un’atmosfera serena e un paesaggio estremamente rilassante.

Il ristorante Anogi nella piazza centrale vi invita a dare un epilogo perfetto alla giornata, offrendo alcuni dei piatti migliori di Santorini all’insegna della’autentica ospitalità greca.

Akrotiri

Akrotiri ospita la scoperta archeologica più grande all’Est del Mediterraneo e costituisce un paesino pittoresco sulla parte sudovest dell’isola, a circa 10 chilometri da Firà. Il luogo d’interesse di maggior rilievo è l’insediamento preistorico che fu abitato per la prima volta nel 4500 a.C., portato alla luce a seguito degli scavi intensivi del 1967.

L’anno scorso il sito archeologico è stato completamente restaurato, attraendo così migliaia di turisti. Non perdete l’opportunità di visitare uno dei siti storici più importanti in Grecia e di fare un “giro virtuale” nell’antica città che grazie alla tecnologia prende di nuovo vita.

οια σαντορινη
IN GIRO SUGLI ASINELLI

Gli asinelli sono senz’altro una delle caratteristiche dell’isola a punto da diventare polo di attrazione per i turisti. Dunque, non perdete l’occasione di andare in giro a cavallo di un asino per vivere un’esperienza turistica indimenticabile. D’altronde, gli asini rimangono il mezzo di trasporto più popolare, facendo parte della tradizione folkloristica e della cultura del posto.

MATRIMONI

Santorini è indubbiamente tra le destinazioni preferite al mondo per la celebrazione di nozze. Da maggio a settembre, vengono celebrati circa 4-5 matrimoni al giorno, con un totale di 900 matrimoni lo scorso anno! Coppie provenienti da ogni angolo del pianeta si danno appuntamento proprio qui per scambiarsi promesse di amore eterno.

CUCINA

Assolutamente da non mancare di seguire lezioni di cucina e gastronomia nella piazza centrale di Megalochori, grazie all’iniziativa dei ristoranti del luogo “Rakì” e “Spiti”! Durante le lezioni avrete l’occasione di imparare a preparare ricette tradizionali di Santorini.

VELISMO

Chi non ha sognato di vivere l’esperienza unica di andare in barca a vela nel Mar Egeo! E, visto che tutti dovrebbero avere l’opportunità di provare almeno una volta nella vita, Aris Caves offre una varietà di pacchetti di velismo per principianti e livelli avanzati. Per ulteriori informazioni, contattate Christina.

LE VINERIE DI FOINIKIÀ

A un passo dalla cosmopolita Oia, incontrerete il coloratissimo villaggio di Foinikià. Qui vecchie vinerie sono state adibite a case che, “sfuggendo” al bianco dello stile tipico cicladico, offrono un armonioso contrasto grazie alle loro facciate color ocra, blu e rosa.

VISITA A “LA PONTA”

È una tappa essenziale della vostra visita sull’affascinante isola di Santorini, specialmente per gli amanti della musica e dell’arte in generale. Nonostante non sia proprio un museo, rappresenta un genere unico e un’esperienza speciale da non perdere. Si trova a Kasteli, nella località di Akrotiri.